(pornografia n.2)

agosto 22, 2011

Torna, e non piangerò mai più
ho già smesso di piangere.

Perché sai, passano i mesi e la tua assenza
è un indolenzimento
e poi, ho sempre voglia di cucinare il pesce
e di comprare il latte.

E divento gialla come le pietre
della città in cui non ti ho portato
e anch’io sono mangiata dalla malva

così bella, come questa promessa che non ho mantenuto
che cuoceva anche allora nel sole
ed era un’ora di strada
dalle mie rinunce.

Ma torna, che andiamo al mare ogni giorno d’estate
e ridammi il mio nome, e non piangerò più
faremo l’amore tutti i giorni,
tutti i giorni mi laverò i capelli.

Perché sai, la tua voce è come un annuncio importante
che non riesco a sentire
e io vorrei baciarti un’altra volta.
Mantenere le promesse quotidiane.

Ma torna, e non prometterò più niente
e mi sveglierò presto ogni mattina
per metterti in ordine le ore
e disciplinarmi le lacrime
mai necessarie.

Potremmo
fare ancora finta, per un poco
che io sia necessaria e sufficiente
che io saprò ridere sempre
come si ride dopo il pianto
senza aver pianto.

Annunci

22 Risposte to “(pornografia n.2)”

  1. glasyalabolas Says:

    Per come la vedo io, mi piacciono i tuoi titoli “dissacranti” finchè non leggo il testo, poi in genere il titolo inizio a detestarlo 😉

  2. ndr Says:

    Non tornare. Non ho imparato niente.
    Ma: bellezza questa tua.
    Grazie…


    • A parte che nella mia non-lucidità ho scambiato la tua voce per quella di un altro, e ho avuto un infarto.

      Ma a parte questo: nemmeno io ho imparato niente, mi sembra ovvio. E ti ringrazio moltissimo per le tue parole, e per l’empatia tra gente che non impara. (io adesso credo di sì, ma non è vero).

  3. ndr Says:

    Mi spiace per l’infarto!!! Ora stai bene? (-:
    “Rispondo” solo alle tue, di parole, niente più.
    Nottebuona…(hope)

  4. Max Says:

    C’è una semplicità disarmante nella sottomissione amorosa. Un dolore speciale, come racchiuso in un quadro naif. In cento altri modi questo contenuto sarebbe stato svilito dall’enfasi, o da una commozione stucchevole.
    E c’è del talento anche nelle pieghe dell’ironia, in quel “necessaria e sufficiente” che fa sberleffi all’eternità dell’amore.
    Complimenti…


  5. Sei la seconda persona che riguardo a questa cosa mi parla di sottomissione. ; )

    Grazie dei complimenti, li apprezzo molto 😉

    Solo un appunto: quando ma il dolore è speciale? Le ragazze che piangono per amore sono tutte uguali ; )

  6. lafrancese Says:

    scrivi benissimo…dolce dama*

  7. prosit Says:

    La felicità non esiste. Di conseguenza non ci resta che provare ad essere felici senza.


  8. scrivi così bene che sembra semplice ma non è semplice.
    sei puntualmente elegante.

    un saluto dal vecchio

  9. Anto Says:

    Complimenti, sono sinceramente colpito. Ho provato a farti i complimenti in chat, ma questa mi abbandona sempre. Ti ho aggiunta nello spazio hotmail su msn, e se non funziona mai comunque non sono bravo a scrivere lettere.

    Ciao ^^

  10. Starmorning Says:

    si scrivere d’amore è necrofilia…
    qui poi l’eventuale ritorno sembrerebbe proprio assomigliare alla morte…un disperato rimedio peggiore del male (mettere in ordine le ore, disciplinare le lacrime…)…io almeno la sento così…poi l’ironia sottotraccia come se parlassi da un’enorme distanza…probabilmente blatero, ma in ogni caso complimenti…

  11. Eteronima Says:

    io vedo un palcoscenico. E le prove dello stesso spettacolo di ieri. E poi ci vedo un pezzo di vita mia, ma questo non è importante.
    Ciò che conta è che quello spettacolo, dietro la monotonia della sua ripetizione, celi una bellezza autentica e paradossalmente irripetibile.
    Le tue parole invece tengono alla larga la monotonia e suonano, ancora una volta, come rinnovamento.
    E’ bello leggerti.


  12. E’ bello sentirti dire questo. Sentirlo dire da te, intendo.


  13. Ritorno a rileggere questa poesia. E’ sempre bellissima, come la prima volta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: