(elegia) n.1

giugno 19, 2013

Non fare pompini ai soldati
possono esplodere
non ti truccare la bocca
è un bersaglio di notte
non adescare in piazza
i carabani in divisa
e baciami alle spalle
che muoia all’improvviso

e poi non fare mai l’amore
sotto una coperta peruviana
del tuo vecchio vibratore
non essere così gelosa
e non credergli mai
se dice che ti sposa

Non portare gli slip
prima o poi si ribellano
non dare via il culo
a chi non sa capirlo
non mordere sul collo
chi soffre d’artrosi
non frustare troppo forte
i masochisti ipertesi

e poi non fare mai l’amore
con un barboncino violento
o in una sezione piccì
durante il tesseramento
e sii sempre dolce
e stupita, come sei
quando passano gli aeroplani
tra le gambe
e piovono bombe
e stiamo così bene
che abbiamo paura
di trovarci in un sogno
o in un film porno.

Stefano Benni

Annunci

2 Risposte to “(elegia) n.1”


  1. Non posso saperlo. Per mia natura mi fermo, nelle cose, al significato letterale, e avrei detto bellissima.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: