(frattali) n.5

febbraio 5, 2012

Hey, tu, gente dell’inferno!

tra colleghi:

Ezeldin: Basta che tu credi in un Dio solo. Non due o tre. Basta che è uno solo.
Joelle V.D: Il mio problema non è se sono uno o due, il mio problema è se uno o nessuno.
E.: Sbagli. Tu devi credere.
J.: E perché? Sto così bene, così. Sono leggera, senza inferno, senza paradiso…
E.: No, ma tu vai all’inferno.

Amen.

Annunci

(frattali) n.4

gennaio 7, 2012

[Se costituisce pregiudizio per il tuo futuro successo, la faccio sparire.
Però, insomma, è probabile che io stia morendo l’orribile morte di DuPlessis (credo fosse lui), questione che non approfondisco per non affossare definitivamente la mia immagine, e non ho intenzione di affrontare il sabato, e ancor meno di affrontarlo in modalità agguerrita per cercare una farmacista compiacente, e è quindi inutile negare che la mia fine è sancita (oltre che, come ho già detto, orribile) e che tutto quello che ho intenzione di fare a riguardo è accendere nuove sigarette con le braci delle vecchie e guardarmi Erin Brockovich perché di tutti i film che ho è l’unico che finisce bene (se escludiamo i due o tre film che conservo nell’hard disk bianco, in memoria di te, in riferimento ai quali, però, sono costretta a dire che il lieto fine è gestito in maniera piuttosto prevedibile, oltre che ripetitiva); inoltre ho il sospetto che il mostro che sta nella tastiera del tuo portatile troverà il modo di trasformare la minuscola e meravigliosa creatura che sono in qualcosa che mi farà piangere e pianificare la tua evirazione, e siccome sei un fiCo pazzesco la gente crederà a te e non a me. Considerato ciò, vorrei almeno che nella mia biografia qualcuno scrivesse questa cosa:]

E’ così carina, le si perdona tutto“.
Quasi che anche a lui.

[Miss Joelle Van Dyne ti chiede ufficialmente il tuo parere su tutto ciò che avverrà in questo posto da qui in avanti. (sn).]

p.s. Bukowski mi ha detto che Fiesta ha il più bel finale di tutta la letteratura, io gli credo.

(frattali) n.3

gennaio 4, 2012

– Ma sai guidare?
– Sì. È che c’è qualcosa che non va. Non tiene il minimo.

(frattali) n.2

gennaio 2, 2012

Ridimensioniamo. Se non fosse che questo causerebbe degli intoppi nel processo di denominazione della progenie, io vorrei tanto sposare Alessandro Mannarino.

(frattali) n.1

ottobre 30, 2011

“Tu sei materiale pornografico.”