È ancora la mia mano che ti regge la testa
gattino con gli occhi azzurri?

Sopra il nome, non ho un nome
definiscimi
mio amore

La ragazza amata da.
La mano che regge il gatto che.

La ragazza vacilla, non trovate?
siate buoni, definitela, per piacere.

Dov’è, il gatto?
Non lo vede da anni, sapete.
non so da quando.
Dov’è il matto?

E questa voce non è veramente la sua (di lei) voce, voi
non potete saperlo perché voi
non c’eravate quando.

Che ne è stato del gatto?
Gli avevamo dato il tuo nome, e
che ne è stato del tuo nome e
che ne è stato del mio?

Tutti qui mi chiamamo: A.

Nessuno dice: la ragazza che.
Nessuno dice: la ragazza amata da.

La ragazza vacilla, andrebbe definita.
Sul serio.
E questa non è veramente la sua voce.

Certe volte un gatto è solo un gatto
-un matto è solo un matto
un cazzo è solo un cazzo-

e lei è una ragazza, senza che.

Quella che regge il gatto che
è la mia mano,
gli occhi azzurri
definiscimi
io ti descrivo ancora:

ancora per poco e
per distrazione
o dimenticanza
una cosa minuscola senza
importanza.

2 Risposte to “Una definizione.”

  1. Piero Says:

    Visto che rispondi alle domande… chi è lo stupido che si è lasciato scappare un amore così?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: